Foglietti illustrativi farmaci
 
 
055 588887
 
Orario continuato 8.00-24.00
dal lunedi al venerdi
 
Sabato e domenica minimo 20-24
più i turni diurni riportati nella sezione orari
 
Sabato le due farmacie
di Piazza delle Cure garantiscono
un orario minimo 9-13 16-24
 
 
 
News
SEMPRE MENO MORTI DI TUMORE IN EUROPA
 
Il cancro fa sempre meno vittime in Europa: il 10% in meno per i maschi, il 7% per le femmine dal 2007 al 2012. Il numero assoluto di vittime resta pero´ alto (1,3 milioni di morti, 717.398 maschi, 565.703 femmine attesi per il 2012) a causa del crescente invecchiamento delle popolazioni. E´ la stima del team di Carlo La Vecchia del Mario Negri di Milano in una ricerca apparsa sugli Annals of Oncology. Il tasso di morte scendera´ a 139 per 100.000 maschi, 85 per 100.000 femmine nel 2012. Lo studio ha considerato i 27 paesi dell´unione e poi singolarmente Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna, Gran Bretagna, sia per tutti i tumori nel complesso, sia individualmente per cancro dello stomaco, intestino, pancreas, polmoni, prostata, seno, utero, leucemie. Si e´ ridotta non di poco la mortalita´ per cancro al seno, soprattutto tra le giovani, segno che terapie sempre piu´ avanzate hanno successo visto che l´incidenza di questo tumore e´ tutt´altro che diminuita. Si stima che i decessi per cancro al seno in Francia, Germania, Italia e Spagna saranno in tutto 88.000 nel 2012, quasi il 15% di tutte le morti per cancro nelle europee. Quanto al cancro ai polmoni, continua ad aumentare la mortalita´ tra le donne (13,44 per 100.000), colpa del fumo. E sebbene resti la principale causa di morte tra i tumori nei maschi (37,2 per 100.000), la mortalita´ e´ diminuita del 10% dal 2007 (quando era 41,3 per 100.000. Aumenta invece la mortalita´ per cancro del pancreas: da 7,86 (2007) a 8,01 per 100.000 maschi, da 5,24 a 5,38 per 100.000 femmine. Nel 2003 il European Code Against Cancer fisso´ l´obiettivo di ridurre del 15% le morti per tumore entro il 2015: i dati di questo studio mostrano che possiamo farcela anche prima, dal 2003 al 2012 infatti le morti tra i maschi si sono ridotte del 18%, tra le femmine del 13%, merito della lotta al tabacco, di prevenzione e nuove terapie.Salute news
News
 
Una terapia genica per bloccare l´Alzheimer: primi dati positivi su animali
----------------------------------------------
 
Calano i bimbi vaccinati, l´allarme: "Preoccupano morbillo e rosolia" SANITÀ
----------------------------------------------
 
Diabete, entro il 2035 un miliardo di malati nel mondo
----------------------------------------------
 
Contro ictus o infarto: l´aspirina funziona di più se si prende di sera
----------------------------------------------
 
Dalla vitamina E un possibile aiuto per i malati di Alzheimer
----------------------------------------------
 
Tumori: 27 alimenti per la prevenzione del cancro
----------------------------------------------
 
SEMPRE MENO MORTI DI TUMORE IN EUROPA
----------------------------------------------
 
Ictus: colpa di 5 difetti genetici, ma un test ci avvertirà
----------------------------------------------
 
Tumori, gli immigrati muoiono più degli italiani
----------------------------------------------
 
Usa, raddoppia l´uso di contraccezione d´emergenza Otc
----------------------------------------------
 
 
   
Farmacia della nave
Piazza delle Cure 1r - Firenze
p.iva 05032940487
   
   
Tel. 055 573717
Tel. 055 588887
Fax 055 5058272
   
   

info@farmaciadellanave.it

aggiungi a preferiti

   
Il nostro sito web NON utilizza cookies di profilazione
powered by